Img preview " Development of a new Bio-Composite from renewable resources with improved thermal and fire resistance for manufacturing a truck internal part with high quality surface finishing "

TECHNOLOGICAL WATCH SERVICE
NEWS

Nuovi tecnopolimeri Technyl Solvay

Presentati sul mercato italiano dal distributore Arcoplex, spaziano dal metal replacement ad applicazioni sottocofano.

2 luglio 2018 07:50

Il distributore di resine termoplastiche e tecnopolimeri Arcoplex propone sul mercato italiano nuovi gradi di poliammidi Solvay, in particolare Technyl W per il metal replacement, certificati food e water contact, Technyl Blue con resistenza al glicole e ai sali e nuovi tipi Technyl Star autoestinguenti con certificazione UL fino a 0,8 mm.

Nell’ambito della gamma Technyl W le novità riguardano le poliammidi 610 eXten D 219WFC V30 ed eXten D 219WFC V50, rinforzate rispettivamente al 30 e 50 percento con fibra vetro, per stampaggio ad iniezione. Certificati per contatto con acqua e alimenti, disponibili in colore nero, i due gradi si caratterizzano per un minore assorbimento di acqua, maggiore stabilità dimensionale e più elevata resistenza al cloro rispetto alle PA6.6 standard.
Le principali applicazioni riguardano il metal replacement di componenti idraulici per acqua calda e fredda a contatto con i sistemi di acqua potabile in cui potrebbero essere presenti elevati livelli di cloro, potendo offrire una maggiore resistenza alla corrosione e una riduzione dei livelli di piombo rispetto ai metalli che sostituisce.

Il portafoglio Technyl Blue, tecnopolimeri a base poliammide stabilizzati al calore, si è arricchito di tre nuovi gradi per applicazioni che prevedono il contatto prolungato con liquidi di raffreddamento. Technyl eXten D 218CR V33 è un blend di PA6 e PA 610 dotato di un elevata resistenza al sale stradale e al cloruro di calcio, mentre Technyl A 218G2 V30 Black 34N è una PA 66 rinforzata al 30% fibra vetro con alta resistenza ai liquidi di raffreddamento impiegati nel settore automotive. Quest’ultima è disponibile anche in versione rinforzata 35% fibra vetro (A 218G2 V35 BLACK 34N). I gradi di questa serie combinano eccellente resistenza all’idrolisi con un’elevata resistenza all’invecchiamento termico in presenza di miscele acqua/glicole anche aggressive.

Nuovi gradi autoestinguenti ampliano la serie Technyl Star di Solvay, poliammidi che combinano elevata fluidità e una maggiore rigidità, consentendo la processabilità ad alte temperature.
Technyl Star AF 60SX V25 Natural è una poliammide 66 rinforzata al 25% fibra vetro, flame retardant e halogen free, dotata di alta fluidità. Certificato UL fino a 0,8 mm, questo tecnopolimero è stato studiato per risolvere i difetti estetici che si possono riscontrare durante l’estrusione ad elevate temperature, garantendo un miglior aspetto superficiale. Molto simile è il grado Technyl Star AF 60SX V30 Natural, che porta al 30% la percentuale di rinforzo.
Infine, Technyl Star S 60X1 V30 è una poliammide 6 rinforzata al 30% fibra vetro, flame retardant e halogen free, dotata di alta fluidità. Stabilizzata al calore, con certificazione UL fino a 0,8 mm, offre prestazioni ottimizzate per lo stampaggio ad iniezione.

© Polimerica -  Riproduzione riservata

Numero di letture: 518

» More Information

« Go to Technological Watch










This project has received funding from the European Union Seventh Framework Programme (FP7/2007-2013) under grant agreement n° [605658].

AIMPLAS Instituto Tecnológico del Plástico
C/ Gustave Eiffel, 4 (València Parc Tecnològic) 46980 - PATERNA (Valencia) - SPAIN
(+34) 96 136 60 40
naturtruck@aimplas.es